Dott. Sergio Angileri


 

PSICOLOGIA PSICOTERAPIA COUNSELING MINDFULNESS NEUROLOGIA PSICOLOGIA MEDICA

Chi siamo

Cosa facciamo

Tariffario

Primo colloquio gratuito

Prime sedute convenzionate

Approccio integrato psicologico-medico-counseling

 

Terapia e Trattamento MBTA: efficace metodo innovativo

 
  • Disturbi d'ansia - Fobie - Ansia sociale e timidezza

  • Disturbi depressivi e dell'umore - Disturbi Bipolari

  • Disturbi di panico - Attacchi di panico - Agorafobia

  • Disturbi da dipendenza (internet, sesso, gioco, sostanze, persone)                      

  • Disturbi ossessivi e compulsivi

  • Disturbi dell'infanzia e adolescenza

  • Disfunzioni sessuali - Ansia da prestazione - Identità e orientamento sessuale

  • Coppia e Famiglia: disagi e problemi della Coppia

  • Disturbi della personalità - Disturbi psicotici - Schizofrenia

  • Psicoterapia Analitica e Socio-Cognitiva

    Psicologia Transpersonale - Gruppi Mindfulness e di Meditazione

    Psicologia Clinica - Psicologia Medica - Sessuologia

    Analisi Transazionale - Counseling Analitico e Socio-Cognitivo

    "Protocollo MBTA" - Mindfulness - Trattamenti analitici

    Analisi e Terapia di Gruppo

    Terapia di Coppia - Sessuologia di coppia

    Neurologia - Psichiatria

     

     

    Studio di Psicologia Medica

     Psicoterapia Counseling Medicina

    Via P. D' Asaro, 23

    Via Monti Iblei, 31

    C.so F. Aprile, 203

        

    091.507 9744  ● 334.386 0561

    Consulenze online gratuite

    Dal 29 Luglio fino a 11 Settembre 2016 - i colloqui, le visite e le attività dello studio saranno in pausa.

    Resta comunque attivo, per informazioni e urgenze, il numero mobile:

    334 386 0561

     


    jump

    ANALISI TRANSAZIONALE e PROTOCOLLO MBTA

    Minfdulness Based Transactional Analysis

     

    Introduzione

    La Psicologia in genere, tentando di osservare e studiare la mente umana per mezzo delle sue manifestazioni (linguaggio, pensieri, emozioni, espressioni somatiche, azioni, atteggiamenti, comportamenti, stili decisionali e di scelta, ecc), ha elaborato diverse e differenti teorie della mente, e da queste teorie ha costruito una moltitudine di modelli della mente, che dovrebbero essere rappresentativi, su un piano semplificato, della mente stessa.

    La cosiddetta Psicologia Clinica e prima ancora la Psicoanalisi e l'area delle Psicoterapie, da queste teorie e modelli, hanno a loro volta sviluppato metodologie, metodi e tecniche di aiuto alle persone, orientate ad aiutarle a conseguire un migliore funzionamento della mente, con lo scopo del benessere.

    Probabilmente la più nota, fra le svariate teorie psicologiche e conseguenti modelli, è la Psicoanalisi elaborata da Sigmund Freud ai primi del '900. Successivamente, dai primi del '900 ad oggi, si sono poi sviluppate centinaia di altre teorie, modelli, metodologie, metodi e tecniche. Alcune si sono sviluppate sulla strada tracciata dalla Psicoanalisi freudiana e l'Analisi Transazionale è una di queste, altre si sono sviluppate su strade che privilegiavano gli aspetti cognitivi e/o comportamentali della mente (ad esempio la Psicologia e Psicoterapia Cognitiva), oppure gli aspetti fisiologici e somatici della mente (ad esempio la Psicologia e la Psicoterapia Bioenergetica), oppure gli aspetti relazionali della mente (ad esempio la Psicologia e la Psicoterapia Relazionale e Sistemica).

    In questa folta folla di teorie e modelli, l'Analisi Transazionale ha diversi aspetti positivi di integrazione, specialmente fra le modalità analitiche da un lato e le modalità cognitive e relazionali dall'altro, così sviluppandosi anche nella modalità detta Analisi Transazionale Socio-Cognitiva, oppure nella modalità del Counseling Analitico Transazionale. (per il Counseling Analitico Transazionale, vedi anche qui)

    Il dott. Sergio Angileri applica una specifica metodologia di integrazione fra l'Analisi Transazionale e la Mindfulness. Il dott. Sergio Angileri, sulla base della propria specifica specializzazione, competenza ed esperienza clinica di oltre trent'anni, ha prodotto gli elementi fondamentali, teoretici e di metodo di questa integrazione, e sta sviluppando relativi studi e ricerche, sul protocollo MBTA (Mindfulness Based Transactional Analysis), già constatando molti incoraggianti risultati pratici e di efficacia di aiuto derivanti proprio da questo metodo che integra Analisi Transazionale e Mindfulness. Il protocollo MBTA è applicabile, con le dovute differenze di tecnica e metodo, sia nel setting psicoterapeutico, che nel setting analitico, che, infine, nel setting del Counseling. Il protocollo MBTA del dott. Sergio Angileri è più ampiamente presentato e descritto in altra pagina di questo sito.

    L'Analisi Transazionale può essere applicata con un approccio clinico: in questi casi si svolge Psicoterapia A.T.

    L'Analisi Transazionale può essere applicata con un approccio non clinico, meramente psicoanalitico/analitico: in questi casi si fa Psico Analisi Transazionale.

    L'Analisi Transazionale può essere applicata con un approccio consulenziale: in questi casi si svolge nella modalità Counseling.

    L'Analisi Transazionale può essere applicata in forma mista o integrata (ad esempio con Mindfulness): è il caso della MBTA del dott. Sergio Angileri.

     

    Il Protocollo MBTA

    - metodologia integrata Mindfulness | Psicoterapia | Counseling | Trattamenti Psicologici  | Terapia Medica | Analisi -

    Dott. Sergio Angileri   |   Dott.ssa Monica Cerri

    Il "Protocollo MBTA" (Mindfulness Based Transactional Analysis) è una applicazione integrata fra Mindfulness, Psicologia, Counseling e Medicina, di breve durata, di basso e contenuto costo di parcella e di aumentata efficacia rispetto alla applicazione isolata della Psicoterapia, del Counseling, della Mindfulness e della terapia medica psichiatrica (psicofarmaci).

     

    Il "Protocollo MBTA" (Mindfulness Based Transactional Analysis) è un moderno trattamento di Terapia Medica, Psicoterapia, Analisi o Counseling, integrato con Mindfulness. Esso rappresenta un'applicazione di metodo e di tecnica integrata che sta dimostrando, nella nostra esperienza, una migliorata efficacia per il trattamento e la terapia di diverse psicopatologie,  disturbi e stati disagevoli, permettendo una rapida diminuzione dei sintomi e degli stati di malessere e una migliorata efficacia nel trattamento delle cause.

     Il "Protocollo MBTA" si svolge per mezzo di una "seduta lunga" (circa 100 minuti) con frequenza settimanale, dove la persona (paziente, ecc) viene seguita nella sua terapia o trattamento da due specialisti, nei modi che spieghiamo qui di seguito.

    La seduta MBTA è suddivisa in due parti, ciascuna parte della durata di circa 45 minuti.

    La prima parte viene condotta da una psicologa qualificata (attualmente la maggior parte della volte la dott.ssa Monica Cerri, psicologa qualificata in Psicologia Clinica a orientamento Neuropsicologico, Mindfulness e Counseling Transpersonale) dedicata alle applicazioni Mindfulness.

    La seconda parte viene condotta dal dott. Sergio Angileri (già emerito Psicologo Psicoterapeuta Analista Transazionale qualificato in Medicina Psicosomatica e Counselor Analista Transazionale, con oltre trent'anni di esperienza clinica) o altro psicologo o medico del team. La seconda parte è dedicata all'analisi, alla psicoterapia, al Counseling Analitico o ad altra modalità di intervento (la modalità della seconda parte della seduta, di volta in volta, dipende da ogni caso specifico) secondo una metodologia che integra le due parti dell'unica seduta MBTA. Il Protocollo MBTA, quindi, a secondo della metodologia caso per caso, ha una struttura sanitaria, a volte e altre volte una struttura non sanitaria.

    L'efficacia del "Protocollo MBTA" richiede la costante partecipazione alla seduta una volta alla settimana e l'applicazione da parte del paziente, durante la settimana, delle istruzioni che vengono fornite dalla psicologa o dagli specialisti in genere.

    L'efficacia di questo innovativo metodo di terapia dei disturbi e di cura alla persona, si spiega anche con il fatto che si viene, con questo metodo, a realizzare una dedizione avvolgente al paziente e altamente specializzata, anche per il fatto che non uno, ma due specialisti si dedicano alla stessa persona, al suo caso e ai suoi disturbi, raddoppiando il tempo di seduta e mantenendo il costo della parcella quasi immodificato rispetto alle classiche sedute di psicoterapia di 45 minuti.

    L'efficacia è data anche dalla possibilità di applicare contemporaneamente sia le benefiche tecniche e metodi della Mindfulness e sia le tecniche e i metodi della Psicologia, della Psicoterapia, del Counseling e della Psichiatria, in un'unica seduta "lunga" senza soluzione di continuità e in modo tale da consentire ai due specialisti che curano la persona, di farlo coordinandosi a secondo le risposte e le reazioni che la persona dimostra sia nella fase Mindfulness, che nella fase analitica.

    Ad esempio, le persone che assumono psicofarmaci per disturbi ansia, panico, depressione, curate con il metodo MBTA, possono usufruire tempestivamente degli aggiustamenti alla posologia dei farmaci da parte del neurologo o dello psichiatra. Si sta constatando che dopo un breve periodo di tempo di applicazione del protocollo MBTA, le persone che assumevano psicofarmaci da anni possono, in alcun i casi, anche diminuire o progressivamente cessare di assumere farmaci, godendo di un netto miglioramento sia dei sintomi, che della condizione clinica generale.

    Questi risultati si ottengono perchè con le applicazioni Mindfulness -come è dimostrato da anni da prestigiose ricerche scientifiche internazionali- il paziente acquista una nuova capacità di osservazione indipendente dei meccanismi della propria mente potendo così assumere un ruolo di regolazione volontaria sui processi cognitivi, emozionali ed umorali della mente stessa. E perchè con le metodologie psicologiche, di counseling o mediche integrate, il paziente, più calmo e centrato grazie alla Mindfulness, può rielaborare più facilmente quei meccanismi mentali che da tempo lo attanagliavano, gli procuravano malesseri e gli impedivano diverse e nuove decisioni.

    Il "Protocollo MBTA" è un moderno metodo di terapia (nella modalità psicologica/sanitaria) o di trattamento (nella modalità counseling non sanitaria), di molte condizioni di Disturbi d'Ansia, Disturbi di Panico, Fobie, Depressione, disagi o sofferenze emozionali, umorali e psicosomatiche della persona, spesso derivanti da stress e/o da inadeguata gestione delle tante dolorosità intrinseche alle esperienze della vita. Dimostra un notevole efficacia nel trattamento dei Disturbi Sessuali Psicogeni. Una specifica applicazione modificata della MBTA sta risultando molto efficace nelle terapie di Coppia e nei trattamenti di Coppia in genere. Un'altra modificata applicazione della MBTA è in corso di attuazione per la Psicologia Evolutiva, dell'Infanzia e dell'Adolescenza. Infine si sta dimostrando molto efficace nella Terapia o Analisi in Gruppo. Quando viene applicato con la metodologia sanitaria, integrata alla psicoterapia, alla psicofarmacoterapia e alle terapie medico-psichiatriche, il "Protocollo MBTA" agisce come componente in sinergia alla terapia dei disturbi psicologici strutturati, delle psicopatologie e di molte malattie.

    L'integrazione MBTA si attua nelle seguenti combinazioni:

    1. combinazione Mindfulness - Counseling

    2. combinazione Mindfulness - Analisi Transazionale

    3. combinazione Mindfulness - Psicoterapia

    4. combinazione Mindfulness - Terapia Medica

     

    La metodologia integrata del Protocollo MBTA sta quindi dimostrando, nella nostra esperienza, una notevole efficacia nei diversi trattamenti e terapie e viene applicato, quindi, sia con obiettivi sanitari di trattamento e terapia delle forme strutturate di disturbi psicopatologici (ansia, panico, depressione, ecc) e sia con obiettivi analitici non sanitari e/o nel trattamento dei disagi e delle sofferenze disfunzionali non psicopatologiche.

    Il "Protocollo MBTA" offre inoltre un notevole vantaggio economico. Infatti la persona (paziente ecc) viene economicamente impegnato con una parcella per seduta che oscilla dal minimo di € 60,00 al massimo di € 70,00 pur usufruendo settimanalmente di un tempo a lui dedicato della durata di circa 2 ore (l'intera durata della seduta MBTA) e della prestazione personalizzata ed esclusiva di due specialisti. Vedi il Tariffario. - La ricevuta che viene rilasciata, è una ricevuta sanitaria ed è detraibile.

    Per approfondire e ottenere maggiori dettagli sulla Mindfulness e le sue applicazioni, cliccare qui.

     

     

     


    ANALISI TRANSAZIONALE PROPRIAMENTE DETTA


    L’analisi transazionale (A.T.) è una teoria psicologica elaborata intorno agli anni ‘60 da parte di un gruppo di psicoanalisti, che hanno nello psichiatra statunitense Eric Berne il caposcuola e in Thomas Harris il loro abile portavoce.
    L’A.T. si qualifica quale approccio psicologico importante per profondità teoretica e per profondità di applicazione.
    Utilizzata originariamente in ambito clinico, grazie al suo linguaggio immediato ed efficace, l’A.T. è stata rapidamente utilizzata con successo nelle aziende, nelle scuole, nella formazione, nella psicoterapia di gruppo, … Come teoria della personalità ci fornisce un quadro di come siamo strutturati dal punto di vista psicologico utilizzando un modello in tre parti, noto come modello degli stati dell’Io.
    Tale modello ci aiuta a capire come funzioniamo e come esprimiamo la nostra personalità in termini di comportamento.
    L’A.T. è anche una teoria della comunicazione basata sull’analisi delle transazioni degli specifici stati dell’Io coinvolti; inoltre può fornire un metodo di analisi dei sistemi e delle organizzazioni.
    L’A.T. regala infine una teoria dello sviluppo infantile. Grazie al concetto di copione, l’A.T. permette di comprendere come gli schemi di vita attuali abbiano origine nell’infanzia, e di come, nella vita da adulti, si continuino a riproporre delle strategie infantili inadeguate o dannose.
    Sin dall’ideazione, l’A.T. fu considerata da E. Berne una teoria d’azione sociale largamente utilizzabile in un’infinita varietà di contesti educativi ed organizzativi.
    Questo approccio teorico permette di cogliere con immediatezza i dinamismi intrapsichici e sociali delle situazioni problematiche, offrendosi come griglia interpretativa della “persona” come “essere in relazione”. L’A.T. può diventare una concreta ricerca di soluzioni per le persone disponibili a imparare e a crescere e per gli educatori ed insegnanti disposti a porsi nella relazione educativa in termini di consapevolezza e finalità di obiettivi.
    Questa prima parte della trattazione teorica dell’A.T., applicata nell’ambito educativo-didattico, si propone come efficace strumento di analisi e autoanalisi dei rapporti interpersonali, e può favorire una presa di coscienza di sé ed una più attenta conoscenza degli altri. Stati dell’Io (analisi strutturale), transazioni (analisi transazionale) e lororappresentazioni grafiche, le carezze, la strutturazione del tempo, i giochi, il copione costituiscono gli elementi utilizzabili, sui quali ci soffermeremo, per una prima analisi qui proposta. (fonte e documento completo di approfondimento, clicca QUI)

    In Analisi Transazionale si osservano e si sviluppano a livello di consapevolezza e chiarezza i meccanismi con cui le persone interagiscono fra di loro: questi meccanismi, le loro caratteristiche e dinamiche, sono chiamate "transazioni". Per sapere di più sugli elementi fondamentali della teoria e del modello dell'Analisi Transazionale, clicca QUI.

    Eric Berne, il quale fu colui che sviluppò l'Analisi Transazionale, la quale rappresenta una versione emancipata e moderna della Psicoanalisi classica dalla quale proviene, pose molto l'attenzione sul fatto che ciascuna persona crescendo viene progressivamente a trovarsi all'interno di un "Copione di Vita" all'interno del quale automaticamente e/o inconsciamente sta incarnando un ruolo non scelto e ripete atteggiamenti e comportamenti che finiscono per far stare male se stessa e gli altri, e che Berne chiamò "Giochi". I "giochi" all'interno del "copione di vita" spesso hanno le caratteristiche di compulsioni o coazioni a ripetere che imprigionano la persona e ne compromettono lo stato di benessere. Per sapere di più sul modello dei "Giochi", clicca QUI.

    A cura di:

    Analista Transazionale nel Counseling Sanitario, individuale, di coppia, di gruppo

  • specializzato in Psicoterapia Analitica Transazionale

  • qualificato in Psicoterapia applicata alla Medicina Psicosomatica

  • Laureato in Psicologia Clinica Applicata

  • qualificato in Consulenza Psicologica

  • Mindfulness Treatments Trainer


    Tel. 334 3860561 - Email. posta@sergioangileri.it

  •  

    Letture:

    A che gioco giochiamo (Eric Berne)

    Analisi Socio-Cognitiva studi e ricerche (Pio Scilligo et alii)

    Elementi di Analisi Transazionale (M.Stella Scaramuzza)

    Analisi Transazionale in sintesi

    Il Copione in Analisi Transazionale



     

    Psicologia Medica | Psicoterapia | Analisi Transazionale e Mindfulness Based | A.T. Socio-Cognitiva | Counseling

    Le sedi a Palermo

    Via P. D' Asaro, 23  ●  Via Monti Iblei, 31  ●  C.so F. Aprile, 203

      

      091 507 9744   ~  334 3860561

    la prenotazione del primo colloquio si effettua solo telefonicamente

    Dal 29 Luglio fino a 11 Settembre 2016 - i colloqui, le visite e le attività dello studio saranno in pausa.

    Resta comunque attivo, per informazioni e urgenze, il numero mobile:

    334 386 0561

     

    Dott. Sergio Angileri

    Analista Transazionale - Counselor - Specializzato in Psicoterapia Analitica Transazionale

    MBTA (Mindfulness Based Transactional Analysis)

     

     

     

    Copyright © 2000 [Dott. Sergio Angileri] Palermo - tel. 091.507 9744 - 334.386.0561

    Specializzato in Psicoterapia Analitica Transazionale - Counselor Analista AT - Mindfulness I° - Laureato in Psicologia Clinica Applicata

    Esercizio professionale ai sensi della Legge n. 4 del 14 gennaio 2013, pubblicata nella G.U. n. 22 del 26/01/2013

    Mail

     Tutti i diritti riservati.