Dott. Sergio Angileri  -  Dott. Luigi Pastore  -  Dott.ssa Maria Inguanta  -  Dott.ssa Monica Cerri  -  Dott.ssa Rossella D'Arrigo

PSICOLOGIA PSICOTERAPIA COUNSELING MINDFULNESS NEUROLOGIA PSICOLOGIA MEDICA
Chi siamo Cosa facciamo Tariffario

Primo colloquio gratuito

Prime sedute convenzionate

Approccio psicologico-medico integrato

Terapia e Trattamento MBTA: efficace metodo innovativo

 
  • Disturbi d'ansia e fobici

  • Disturbi depressivi e dell'umore

  • Disturbi di panico e attacchi di panico

  • Agorafobia

  • Disturbi da dipendenza

  • Dipendenze  (internet, sesso, gioco, sostanze, persone)

  • Disturbi ossessivi e compulsivi

  • Disturbi di ansia sociale e timidezza

  • Disturbi dell'infanzia e adolescenza

  • Disfunzioni sessuali - Identità e orientamento sessuale

  • Disagi e problemi della Coppia

  • Disturbi della personalità

  • Disturbi psicotici - Schizofrenia

  • Disturbi Bipolari

  • Psicoterapia Analitica e Socio-Cognitiva

  • Psicologia Transpersonale

  • Psicologia Clinica

  • Counseling Analitico e Socio-Cognitivo

  • Analisi Transazionale

  • Analisi e Terapia di Gruppo

  • Mindfulness

  • Gruppi Mindfulness e di Meditazione

  • Terapia di Coppia

  • Sessuologia

  • Psicologia Medica

  • Neurologia

  • Psichiatria

  • "Protocollo MBTA"

  •  

    Via P. D' Asaro, 23  -  Via Monti Iblei, 31  -  C.so F. Aprile, 203

    091.507 9744  334.386 0561


  • Agorafobia
  • Ansia
  • Attacchi di Panico
  • Confusione
  • Coppia
  • Depersonalizzazione
  • Derealizzazione
  • Depressione
  • Disturbi Umore
  • Disturbi Bipolari
  • Melanconia
  • Compulsioni
  • Ossessioni
  • Fobie
  • Internet
  • Dipendenze
  • Timidezza
  • Gelosia
  • Controllo
  • Ipocondria
  • Schizofrenia
  • Psicosi
  • Malattie
  • Morte
  • Paura volare
  • Personalità
  • Psicoterapia
  • Psicoanalisi
  • Psicosomatica
  • Sessuologia
  • Stress
  • Psichiatria
  • Psicofarmaci
  • Sintomi e sofferenza
  • Sofferenza esistenziale
  • Psicopatologia e Malattia
  • La "non-malattia"
  • Trattamenti non sanitari
  • Trattamenti sanitari
  • Quale specialista scegliere?
  • Figure professionali
  • Le cure alla Persona
  • Mindfulness
  • "Protocollo MBTA"
  • Studi Professionali di Psicologia, Counseling e Medicina

    Via P. D' Asaro, 23

    Via Monti Iblei, 31

    C.so F. Aprile, 203

        

    091.507 9744  334.386 0561

    Consulenze online gratuite


     

     

    Sala sedute Dott. Sergio Angileri - Specializzato in Psicoterapia Analitica Transazionale e in Psicosomatica. Mindfulness. Counselor. Laureato in Psicologia

    Dott. Luigi Pastore - Specialista Neurologo . Neuropsicologia. Laureato in Medicina e Chirurgia

    D.ssa Maria Inguanta - Endocrinologo . Malattie metaboliche . Disturbi comportamento alimentare. Laureata in Medicina e Chirurgia

    D.ssa Rossella D'Arrigo - Specialista Medicina dello sport . Psicosomatica . Sessuologia . Agopuntura. Laureata in Medicina e Chirurgia

    D.ssa Monica Cerri - Psicologo Clinico. Mindfulness Trainer I°. Counselor Psicologico Transpersonale Biotransenergetico


    Dott. Sergio Angileri

    Specializzato in Psicoterapia; Analista Transazionale; Counselor Relazionale e Sanitario; Laureato in Psicologia Applicata

    Scrivi a Sergio Angileri


    Torna indietro


    091 507 9744

    334 386 0561

    Via P. D'Asaro, 23

    Via Monti Iblei, 31

    C.so F. Aprile, 203

    PALERMO



  • Depressione
  • Disturbi Umore
  • Disturbi Bipolari
  • Disturbi di Panico
  • Attacchi di Panico
  • Ansia
  • Paura di volare
  • Paura da solo
  • Confusione
  • Senso di irrealtà
  • Agorafobia
  • Fobie
  • Paura delle malattie
  • Paura dello sporco
  • Gelosia e Controllo
  • Dipendenze
  • Sessuologia
  • Disturbi sessuali
  • Dipendenza sessuale
  • Dipendenza da Internet
  • Disturbi della Personalità
  • Ansia della Morte
  • Paura di impazzire
  • Disagio e Timidezza
  • Fobia Sociale
  • Disturbi Ossessivi
  • Disturbi Compulsivi
  • Stress
  • Disturbi Psicosomatici
  • Ipocondria
  • Melanconia
  • Malattia Mentale
  • Coppia: terapia e trattamenti
  • Psicoterapia
  • Psicoanalisi
  • Counseling
  • Mindfulness
  • Neuropsichiatria
  • Terapia Psichiatrica
  • Terapia Medica
  • Analisi Transazionale
  • Biotransenergetica
  • Psicoterapia Transpersonale
  • Terapia e Meditazione
  • Psicologia e Spiritualità
  • Le cure alla Persona
  • Suggerimenti bibliografici
  • Il linguaggio dei sintomi e della Sofferenza
  • Sofferenza esistenziale
  • Psicopatologia e Malattia
  • Trattamenti non sanitari
  • Trattamenti sanitari
  • Quale specialista scegliere?
  • Le diverse figure professionali

  • Biblioteca Bibliografia


    Il "Primo Colloquio"

    Tariffario e Parcelle

    Parcella Convenzionata


    La Diagnosi

    Metodi di cura e terapie


    Terapia di Coppia

    Trattamenti di Coppia

    Psicoterapia

    Psicologia Medica

    Terapia Psicofarmaci

    Terapia Psichiatrica

    Psicoanalisi A.T.

    Analisi Transazionale Socio-Cognitiva

    Analisi Transazionale Protocollo MBT

    Mindfulness

    Trattamenti integrati Mindfulness Based

    Counseling

    Integrazione Meditazione Counseling Psicoterapia


    Psicologo, Counselor, Psicoterapeuta, Psicoanalista, Psichiatra (quale specialista scegliere?)

    Professioni Psicologo, Psicoterapeuta, Psicoanalista, Psichiatra (leggi, forme e sostanza)

  • Psicologo

  • Psicoterapeuta

  • Analista

  • Counselor

  • Neurologo

  • Psichiatra

  • Salute, sintomi, sofferenza: quando è malattia?

    Quando la sofferenza non è "malattia"?

    Servizi di aiuto alla persona


    Tariffario dei Trattamenti


    Biblioteca Bibliografia


    IL TEAM DEGLI SPECIALISTI

    Dott. Sergio Angileri Analista Counselor Supervisore

    Dott. Luigi Pastore Neurologo

    D.ssa M. Inguanta Endocrinologo Dietologo

    D.ssa R. D'Arrigo Medico Psicosomatica

    Gli altri specialisti collegati

    Psicoanalista

    Psicologa infantile

    Psicologo Clinico e Psicologa Mindfulness Trainer

    Psicoterapeuta

    Psichiatra

    Ginecologa

    Andrologo

    Sessuologo

    Fisioterapista


    Dott. Sergio Angileri

    Specialista in Psicologia Clinica, Psicoterapia, Analista Transazionale Counselor Relazionale e Sanitario

    Scrivi a Sergio Angileri


    091 507 9744

    334 386 0561

    Via P. D'Asaro, 23

    Via MontiIblei, 31

    C.so F.Aprile, 203

    PALERMO


    Torna indietro

    jump

    PREMESSA

    La persona che chiede il consulto per una problematica sessuale individuale o di coppia, viene ricevuta nel primo colloquio dal Dott. Sergio Angileri in coppia con una Psicologa del team.

    Nel primo colloquio viene valutata la situazione esposta dalla persona, la descrizione dei suoi sintomi, la correlazione fra i suoi sintomi e le situazioni critiche collegate e altro ancora. In genere per completare la valutazione complessiva e la diagnosi occorrono altri tre incontri di counseling, dopo il primo. La parcella per i primi quattro incontri può essere convenzionata in modo molto conveniente per la persona (vedi tariffario).

    Il Dott. Sergio Angileri e la Psicologa in coppia, durante i primi quattro incontri, valutano le dimensioni funzionali e strutturali della condizione della persona e anche l'opportunità di complementare la diagnosi integrando le sue valutazioni con quelle degli altri specialisti del team.

    L'esito dopo i primi quattro incontri, consente di indicare alla persona la modalità di intervento ritenuta la più adeguata nel caso specifico. Gli interventi possibili, in genere, possono essere a volte applicati isolatamente, ma più spesso vengono applicati con metodologia integrata fra più interventi insieme, in accordo con una metodologia complessiva confermata da esperienza da più di trenta anni di pratica, sin dal 1985.

    In alcuni casi l'intervento viene applicato dal Dott. Sergio Angileri da solo, oppure in coppia con una Psicologa, e sarà lui a continuare a seguire la persona, dopo i primi quattro incontri. In altri casi la persona sarà seguita da un altro/a degli specialisti del team. Per leggere sugli interventi, metodi di trattamento e terapia, cliccare qui.

    La nostra metodologia, consente una specialistica accoglienza della persona e consente, grazie all'osservazione integrata multi-specialistica, la migliore e rapida diagnosi e l'individuazione del migliore e più economico trattamento personalizzato caso per caso, consentendo di non confondere i casi che sono trattabili con metodologie semplici e brevi, con altri casi che invece richiedono metodologie cliniche o mediche più complesse. Consente, inoltre, di non avviare indifferentemente tutte le persone a trattamenti di psicoterapia o psicofarmacologia, quando invece, con metodologie attuali e moderne, è possibile molte volte aiutare e risolvere, a tutto vantaggio sia di tempo che economico, a favore della persona.

     

     

    I DISTURBI SESSUALI

    §

     

    SESSUOLOGIA MINDFULNESS BASED

    -spiegazione e descrizione dei protocolli di trattamento dei disturbi sessuali disfunzionali-

    Le disfunzioni sessuali sono tali quando è stato accertato che è esclusa qualsiasi causa medica, organica. Altrimenti si parla di malattie andrologiche/urologiche/endocrinologiche.

    Quando la causa è medica e organica, è corretto parlare di "malattia medica con conseguenze sulla funzione sessuale" e comunque di una condizione che è di esclusiva pertinenza medica, cioè dell'andrologo, urologo, endocrinologo o ginecologo, di volta in volta, a secondo i casi.

    Le condizioni sessuali alterate, di seguito elencate, quindi, possono presentarsi in forma molto simile, sia quando le cause sono mediche e organiche e sia quando queste non vi sono e in questo ultimo caso si parla di "disfunzioni sessuali".

  • Eiaculazione precoce

  • Eiaculazione ritardata o impossibile

  • Disfunzione e insufficienza erettile

  • Diminuzione e/o calo della libido, del desiderio sessuale e della sua intensità (maschile e femminile)

  • Anorgasmia femminile o difficoltà a raggiungere l'orgasmo nella donna

  • Dispareunia psicogena (dolorosità alla penetrazione o al coito, in assenza di patologia medica). Vaginismo.

  • Forte e intenso impulso e desiderio alla esperienza sessuale, con repentino ritiro e abbattimento nel momento della situazione o dell'esperienza sessuale avviata (maschile e femminile).

  • Il primo colloquio per la valutazione del caso e per l'eventuale avviamento al medico specialista per l'accertamento di diagnosi clinica  e, di conseguenza, per la decisione sul trattamento e la cura, viene sempre svolto con il Dott. Sergio Angileri (vedi qui).

    Le disfunzioni sessuali senza causa medica/organica, di origine emozionale, vengono trattati con i seguenti metodi:

    1.  Trattamenti comportamentali. Si tratta di metodi che in genere si applicano quando il trattamento viene eseguito con la coppia. Questi metodi, che vengono presentati alla coppia e vengono adattati ogni volta alle esigenze e alle caratteristiche delle persone che formano la coppia e nel loro rispetto, consistono in tecniche progressive di decondizionamento dell'ansia e/o delle emozioni che provocano la disfunzione e consistono in una modalità di riapprendimento sessuologico. Questo tipo di trattamento non è applicabile in tutte le situazioni disfunzionali, ma solo quando è stato accertato che la disfunzione è collegata a certe forme di ansia anticipatoria o da prestazione e/o a certe abitudini sessuali che penalizzano la sensualità a favore di una sorta di "materialismo sessuale prestazionale". Questi metodi, pur essendo preferibile che sia presente la coppia, a volte possono essere applicabili anche quando viene una persona singola.

    2. Trattamenti in Counseling Sessuologico. Si tratta di metodi di Counseling applicabili quando è stato accertato che le disfunzioni sono conseguenza diretta di situazioni di vita, di coppia o di famiglia, le quali interferiscono con la serenità necessaria per il godimento sano e naturale della sessualità. Questo tipo di trattamento è applicabile sia alla persona singola, che alla coppia.

    3. Trattamenti sessuologici Analitici Transazionali. Si tratta di metodi applicabili quando è stato accertato che la disfunzione è chiaramente collegata a problematiche transazionali (riferendoci alle transazioni di comunicazione verbale e non verbale che intercorrono fra i partners). Nella sessualità umana, infatti, esistono molte comunicazioni non verbali che si attivano per mezzo dei corpi, della gestualità, della postura, della morbidezza o della rigidità, e altro ancora. Questi segnali corporei non verbali, vengono automaticamente intercettati dal cervello umano, il quale molto rapidamente li decodifica suscitando risposte emozionali e comportamentali inadeguate per il sano e buon comportamento sessuale. Questi metodi analizzano e portano a consapevolezza le transazioni, aiutano a modificarle e a renderle adeguate per una migliorata funzionalità sessuale.

    4. Psicoterapia sessuologica e trattamenti psicologici-sessuologici. La psicoterapia e i metodi psicologici sessuologici, si applicano quando è stato accertato che le disfunzioni sono causate da profondi conflitti inconsci e da complesse dinamiche psicologiche e intrapsichiche, le quali necessitano di essere portate a consapevolezza e trattate con i complessi metodi della psicoterapia e/o dell'analisi psicologica. La psicoterapia e i trattamenti psicologici sessuologici sono applicati preferibilmente in setting individuale e più raramente con la coppia.

    5. Trattamenti sessuologici Mindfulness Based. Si tratta di metodi molto efficaci in sessuologia. Spesso essi vengono integrati anche nei primi tre trattamenti precedenti. Più raramente, invece, vengono integrati con la psicoterapia e con i trattamenti psicologici, perchè la psicoterapia e i trattamenti psicologici sono molto complessi e richiedono tempi più lunghi rispetto agli altri metodi e ai metodi Mindfulness. I trattamenti Mindfulness sono molto efficaci ad aiutare le persone a non farsi catturare dai pensieri che li conducono ad anticipare i tempi e a concepire il sesso come una "prestazione" o "dimostrazione". Sono anche molto efficaci ad aiutare la persona a saper portare e mantenere la consapevolezza sulle sensazioni e sul piacere presente, ottimizzando l'esperienza sessuale. I trattamenti Mndfulness integrati sono ad oggi probabilmente i metodi più rapidi ed efficaci per la risoluzione delle disfunzioni sessuali. Essi aiutano ad imparare come fare per stare e tornare all'esperienza di consapevolezza presente, nel luogo dove si è, nell'esperienza che si sta facendo, nel momento presente, momento per momento, assaporando e ottimizzando in modo naturale l'esperienza stessa. Cessa l'automatismo del controllo e inizia il fluire naturale delle cose così come sono ogni volta e ad ogni esperienza, ogni volta per quello che sono e senza pretendere di realizzare un modello precostituito.

    6. *Nota: in alcuni casi di patologia sessuale a causa medica/organica, i trattamenti di cui sopra si affiancano efficacemente anche alla fondamentale terapia medica stabilita dallo specialista.



    Approfondimenti:

    Dispareunia e vaginismo

    Dispareunia_femminile

    La disfunzione erettile

    Sessualita vista dal cattolicesimo

    Sessualità, Desiderio e Piacere

    Terapie sessuali integrate

     

    Per prenotare il primo colloquio occorre telefonare al n. 091 507 9744 oppure 334 386 0561

     

    Tariffario delle parcelle

     

    A cura di:

    Analista Transazionale nel Counseling Sanitario, individuale, di coppia, di gruppo

  • specializzato in Psicoterapia Analitica Transazionale

  • qualificato in Psicoterapia applicata alla Medicina Psicosomatica

  • Laureato in Psicologia Clinica Applicata

  • qualificato in Consulenza Psicologica

  • Mindfulness Treatments Trainer


    Tel. 334 3860561 - Email. posta@sergioangileri.it



  •  

     

    Una collocazione speciale e di grande efficacia per il trattamento delle disfunzioni sessuali, occupano i protocolli basati sulla Mindfulness. Segue un breve articolo informativo.

    La Mindfulness nei disturbi della sfera sessuale

     

    Mindfulness e Disturbi della sfera sessuale
     
    Quando si parla di disturbi sessuali si fa riferimento ad uno o più comportamenti sessuali disfunzionali, comportamenti cioè che, per vari motivi, non consentono il raggiungimento del piacere o lo svolgersi del rapporto sessuale.
     
    Alcuni dei disturbi della sessualità possono avere una causa organica in quanto dipendono da malattie di competenza medica, anche se, molte volte, sulla base organica si innestano problematiche di natura psicologica tanto che solitamente si tratta di patologie miste che nella pratica clinica richiedono la collaborazione tra psicoterapeuti, urologi e ginecologi.
     
    Altri disturbi, invece, sono esclusivamente psicosessuali e hanno a che fare con il funzionamento cognitivo (ragionamenti, pensieri, immagini, aspettative) emozionale e comportamentale.

     

     
    Cosa può fare la Mindfulness
     
     
    Un fattore chiave per poter godere di una piena esperienza sessuale è essere presenti mentalmente nel momento in cui questa avviene accogliendola così com’è. Spesso in presenza di difficoltà la tendenza è invece quella di perdersi in pensieri che allontanano dall’esperienza sensoriale e interpersonale, o che focalizzati su come vorremmo che fosse, come dovrebbe essere, come pensiamo che l’altro voglia che sia e non è, generano ansia, imbarazzo, vergogna.
     
    Mindfulness significa consapevolezza intesa come “presenza mentale” “attenzione consapevole” o attenzione nuda”. Indica uno stato mentale che ha a che fare con particolari qualità dell'attenzione e della consapevolezzache possono essere coltivate e sviluppate attraverso la meditazione.
     
    Grazie alla Mindfulness saremo in grado di ascoltare e rispondere congruamente a ciò che sta realmente accadendo nel momento presente piuttosto che reagire in modo automatico secondo schemi precedenti. Saremo più in contatto con aspetti cognitivi, emozionali e sensoriali dell’esperienza, per poterli regolare tramite l’attenzione (cognitivo), la fiducia e disponibilità (emotiva), l’amplificazione sensoriale.

     
     
    Alcune ricerche Mindfulness e disturbi sessuali 
     
     
    Lory Brotto (Department of Obstetrics and Gynaecology, University of British Columbia) in due studi su donne che lamentavano scarso desiderio sessuale e disturbi dell’eccitazione ha offerto loro un programma Mindfulness, effettuando test pre e post intervento (gli articoli completi nella nostra sezione “studi e ricerche”)
     
    I test hanno evidenziato una significativa diminuzione del disagio sessuale e della depressione con un miglioramento del desiderio, dell’eccitazione e della soddisfazione sessuale, e in generale il benessere, e una tendenza al miglioramento dell’eccitazione fisiologica genitale e della percezione di essa.
     
    In particolare, le donne hanno riferito come la componente dell’intervento che si riferiva alle pratiche di coltivazione di consapevolezza sia stata per loro la più utile. 

     
    Dice Lory Brotto
     
    “…Poiché cervello e corpo in queste donne con problemi sessuali non erano in contatto ho visto la Mindfulness come un modo per ristabilirne la connessione. Così insegno loro a concentrarsi sulla sensazione, a entrare in sintonia con ciò che il corpo sta facendo, a guardare negli occhi il loro partner, percepire la propria pelle e quella del partner, utilizzare la sensorialità in tutti i modi possibili per rimanere ancorati al presente.” 
     

     
    In uno intervento ad un convegno del 2005 la dott.ssa Agnes Kocsis riporta che La Mindfulness ha effetti benefici su disturbi della sfera sessuale anche di segno opposto come l’anoressia sessuale (mancanza di desiderio) o la dipendenza sessuale.
     
    Questo effetto paradosso può essere spiegato sulla base del fatto che la Mindfulness permette di regolare la risposta emozionale forte, sia positiva che negativa, rispetto alle esperienze.
     
    L’anoressia sessualein genere provoca dalle emozioni negative che agiscono come ostacoli sulla via della sessualità normale.
     
    Rimanere in ascolto con le sensazioni corporee, senza negarle o attaccarsi, cioè senza reagire loro a livello emotivo può promuovere meccanismi omeostatici agevolando la rimozione degli ostacoli e la riattivazione del desiderio.

     
     
    Nelle dipendenze sessuali effetti evidenziati grazie alle pratiche Mindfulness sono:
     
    Riduzione dell’ansia.Coleman (1990, 1992) ha sostenuto l'idea che la dipendenza sessuale è correlata ai disturbi d’ansia e in particolare al disturbo ossessivo compulsivo. La meditazione ha dimostrato di ridurre i punteggi di ansia.
     
    Riduzione della depressione.La dipendenza sessuale può essere descritta come un modo per far fronte alla depressione, anestetizzare i sentimenti di solitudine, odio di sé, vuoto e mancanza di significato e scopo nella vita.
    La Mindfulness incoraggia la persona ad accogliere i sentimenti dolorosi con serenità e affrontare in modo più efficace la sofferenza. Si traduce in una maggiore tolleranza per i sentimenti dolorosi.
     
    Non fuggire dalla situazione spiacevole.Mentre la dipendenza può essere un modo di scappare dalla vita cercando di dimenticare le proprie difficoltà e le sfide, la consapevolezza è l'opposto. Si migliora la propria capacità di affrontare la vita, rimanendo presenti a tutto ciò che accade momento per momento, senza negare o essere sopraffatti
     
    Disidentificazione. La Mindfulness aiuta a non essere agiti dalla pulsione sessuale coltivando la capacità di osservare le sensazioni sensoriali erotiche e disidentificarsi da esse, uscendo dalla rappresentazione di sé vittima delle pulsioni.

     

     Fonte: leggi articolo originale

     


    Psicologia Medica | Psicoterapia | Analisi Transazionale e Mindfulness Based | A.T. Socio-Cognitiva | Counseling

    Le sedi a Palermo

    Via P. D' Asaro, 23  ●  Via Monti Iblei, 31  ●  C.so F. Aprile, 203

         091.507 9744  - 334 3860561

    Dott. Sergio Angileri

    Analista Transazionale - Counselor - Specializzato in Psicoterapia Analitica Transazionale

    MBTA (Mindfulness Based Transactional Analysis)

    .Invia la tua e-mail

    DI COSA CI OCCUPIAMO

    INFORMAZIONI per orientarsi

    I NOSTRI INTERVENTI

    Depressione e Disturbi dell'Umore Disturbi di Personalità "Sofferenza:  quando non è psicopatologia" Le diverse figure professionali Trattamenti e Terapie Convenzione parcella per i primi colloqui
    Ansia - Panico - Attacchi di Panico Terapia di Coppia "Malattia: la psicopatologia"  Psicoterapeuta Analisi Transazionale Primo Colloquio e successivi
    Sessuologia - Disturbi della Sessualità    Stress Psicosomatica Quale specialista? Per la sofferenza o la malattia  Psicologo Mindfulness Accoglienza; Ascolto; Indicazioni di Trattamento o Terapia
    Dipendenze sessuali Disturbi Ossessivi Fobie PSI.MED Palermo  Counselor Psicoterapia Diagnosi Clinica; Psicologica; Fenomenologica e situazionale
    Dipendenze da Internet; Web; Social; ecc. Psicologia Medica; Psicoterapia; Counseling Dott. Sergio Angileri e il team PSI.MED  Psichiatra Counseling Bibliografia online

    tariffario delle parcelle

    Vedi la scheda del Dott. Sergio Angileri

    Laureato in Psicologia Clinica Applicata; Specializzato in Psicoterapia Analitica Transazionale; Qualificato in Psicoterapia applicata alla Medicina Psicosomatica; Qualificato in metodologia e tecnica AT e Mindfulness nel Counseling Professionale; Possiede diverse esperienze di perfezionamento in Psicologia Cognitiva, Ipnosi, Sessuologia;  Possiede trenta anni di esperienza clinica nella diagnosi e nella cura in psicopatologia e nei diversi disturbi di Ansia, Depressione, Disturbi di Personalità, Disturbi Sessuali Psicogeni e disturbi nella Psicologia della Coppia; Professionista di cui alla Legge n.4 del 14/01/2013, pubblicata nella GU n.22 del 26/01/2013; Già iscritto all'Ordine degli Psicologi Regione Sicilia al n° 480; Qualificato Counselor Professionista FAIP, iscrizione Registro Nazionale Counselor Professionisti al n° 1546.

    Copyright © 2000 [Dott. Sergio Angileri] Palermo - tel. 091.507 9744  -  334.386.0561

    Dottore in Psicologia Applicata - Specializzato in Psicoterapia Analitica Transazionale

    Esercizio professionale ai sensi della Legge n. 4 del 14 gennaio 2013, pubblicata nella G.U. n. 22 del 26/01/2013

    Mail

     Tutti i diritti riservati.